Filetti di gallinella al marsala…

Una ricetta utile e soddisfacente per quando si hanno poco tempo e pochi ingredienti a disposizione. Il pesce è delicato, poche morbide lische lische, unico neo è la pelle, difficile da eliminare una volta cotto. Contorno ideale, data la velocità di preparazione del piatto, nulla di troppo elaborato. Dalla fresca insalata ai preparati surgelati già pronti oppure radicchio, cipolla affettati fini e fatti appassire a fuoco lento. Dare sfogo alla fantasia è la miglior cosa che si può fare in cucina.

Ingredienti per 4 persone:

  • 8/12 filetti di gallinella (2 o 3 a persona)
  • mezzo bicchiere di olio da frittura
  • un bicchiere di marsala dolce
  • sale
  • pepe
  • farina tipo 00 per panatura
  • acqua al bisogno

Preparare una padella adeguata alla cottura della quantità di pesce che si andrà a cucinare, versarvi l’olio da frittura e portare sul fuoco a fiamma bassa . A parte lavare i filetti già pronti per la cottura (se acquistati puliti), asciugarli delicatamente, passarli accuratamente nella farina e portarli in padella con la pelle rivolta verso l’alto (si evita in questo modo di farli arricciare).

Lasciar friggere lentamente per 6 o 7 minuti, girarli, sfumare col marsala dolce. Si formerà grazie alla farina una crema molto intrigante al palato. Lasciare cuocere ancora qualche minuto quindi girarli nuovamente e portare a cottura aggiungendo mezzo bicchiere di acqua.

Aggiustare di sale, pepe, impiattare a piacimento e...

BUON APPETITO!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.