Risotto al salmone, zucchine e pomodorini

Ingredienti per 4 persone:

  • g 360/380 riso Gloria tradizionale
  • L 2,5 brodo vegetale
  • g 150 pomodori datterini
  • due zucchine
  • g 180/200 salmone affumicato
  • vino bianco q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b. (anche per mantecare)
  • sale 
  • pepe

Un risotto per pranzo Pasquale, come sempre il riso non stona in qualsiasi menù. Inoltre, se preparato con i giusti ingredienti e col cuore, sarà sempre un successo, soprattutto se gustato in famiglia. Preparare il brodo di verdure molto tempo prima oppure utilizzare un dado in acqua fredda, messa sul fuoco e pronta al suo utilizzo. A parte tagliare il salmone a listarelle, lavare le zucchine e tagliarle a cubetti, lavare i pomodorini e tagliarli in quarti. Tenere tutto ben separato e far tostare il riso in due cucchiai di olio extravergine di oliva per qualche minuto.

Sfumare col vino bianco, aggiungere il salmone e lasciar prendere colore mescolando continuamente per qualche istante. Aggiungere quindi le zucchine a cubetti e portare il tutto a cottura col brodo in abbondanza da subito, per circa 19 minuti. Ricordarsi di mescolare di tanto in tanto ed a metà cottura, aggiungere i pomodorini tagliati in quarti, sale e pepe. Ancora brodo fino a cottura ultimata facendo attenzione a non esagerare col brodo nella fase finale della cottura, dovremmo chiamarlo “zuppa” in quel caso. Togliere dal fuoco e mantecare con solo due tazzine da caffè di olio extravergine di oliva, in modo da non coprire i sapori delicati degli ingredienti utilizzati. Impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

 

Spaghetti peperoni e pancetta

Ingredienti per 4 persone:

  • g 360/380 spaghetti (tipologia a scelta)
  • quattro peperoni corno (giallo, rosso o verde)
  • g 160 pancetta dolce 
  • vino bianco q.b.
  • tre o quattro cucchiai di olio da frittura
  • sale 
  • pepe bianco

Mettere sul fuoco l’acqua per la pasta e salarla quando giunge a bollore, a parte lavate i peperoni e liberarli dei semi. Quindi affettarli finemente, tre o quattro millimetri circa, farli ammorbidire in padella con poco olio, a fuoco lento e mescolando frequentemente. Quando i peperoni iniziano ad ammorbidirsi aggiungere la pancetta dolce e far saltare per insaporire il tutto.

Quando la pancetta cambia colore, sfumare il tutto con un bicchiere abbondante di vino bianco, lasciare insaporire ed asciugare il vino. Aggiungere sale e pepe, buttare la pasta.

Attendere la cottura della pasta, mescolando con criterio, trascorsi i minuti sufficienti per la sua cottura, colare la pasta direttamente nella salsa, a fuoco lento. Aggiungere un bicchiere di acqua di cottura della pasta per aiutare la mantecatura. Impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

 

Risotto al persico, ceci e olive

Ingredienti per 4 persone:

  • g 360/380 riso Carnaroli (oppure un qualsiasi Lungo A da risotto)
  • g 60 olive verdi 
  • g 150 pesce persico in filetto
  • vino bianco q.b. 
  • olio extravergine di oliva due o tre cucchiai
  • sale
  • pepe
  • g 150 ceci cotti al vapore
  • L 2,5 di brodo vegetale
  • tre spicchi di aglio 
  • prezzemolo tritato

Preparare il brodo il giorno prima oppure acqua e dado in caldo al momento della preparazione del riso, a parte far cuocere al vapore i ceci, per almeno 15/20 minuti, in modo che non siano troppo molli, tenerli pronti all’utilizzo. Quindi pelare gli spicchi di aglio e farli soffriggere a fuoco lento in poco olio extravergine di oliva, toglierli dopo qualche minuto ed aggiungere il persico dopo averlo tagliato in piccoli pezzetti, le olive ed il riso. Farlo tostare a fiamma viva per qualche minuto mescolando continuamente, il pesce prenderà colore, sfumare col vino bianco ed aggiungere il prezzemolo tritato.

Quando il vino è consumato aggiungere il brodo fino a coprire il riso e i ceci, portare a cottura il tutto aggiungendo brodo fino a cottura del riso terminata (dipende dal riso che verrà utilizzato). Aggiungere sale e pepe, mescolare bene fino a cottura ultimata, non aspettare che il riso asciughi troppo. Quindi togliere dal fuoco e non mantecare con burro, bensì con poco olio extravergine a filo. Impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

Spaghetti quadri, speck e zucchine

Ingredienti per 4 persone:

  • g 340/360 spaghetti quadri (comunque pasta lunga)
  • g 200 di speck affumicato
  • due zucchine
  • soffritto misto
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale pepe bianco
  • vino bianco q.b.
  • un bicchiere di acqua naturale

Ricetta molto veloce da preparare se si dispone dello speck nel frigorifero, le zucchine ci sono quasi sempre! Mettere sul fuoco l’acqua per la cottura degli spaghetti e salarla a bollore raggiunto. Tagliare lo speck a listarelle sottili oppure a piccoli cubetti, lavare le zucchine e tagliarle a piacimento (importante che il taglio sia piccolo e fine, la forma non è importante). Preparare un soffritto misto in due cucchiai di olio di oliva, quando prende colore aggiungere lo speck e lasciare che prenda colore, mescolando spesso e facendo attenzione a non lasciarlo bruciare. Unire anche le zucchine precedentemente lavate e tagliate, far saltare per qualche minuto, sfumare quindi col vino bianco. Buttare la pasta nell’acqua di cottura.

Quando il vino sarà consumato, aggiungere un bicchiere di acqua naturale e portare a cottura il condimento della pasta a fuoco lento e ricordandosi di mescolare di tanto in tanto. Aggiungere poco sale (la presenza dello speck affumicato renderà il sale quasi superfluo), il pepe bianco e non rimarrà che attendere la cottura della pasta. Portare la pasta in mantecatura con speck e zucchine, senza buttare via la sua acqua di cottura. Far saltare la pasta aggiungendo due o tre cucchiai di acqua di cottura e poco olio extravergine di oliva. Impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

 

 

 

 

 

 

 

 

Coniglio alla birra con verdure

Ingredienti per 3 persone:

  • un coniglio ben pulito 
  • cl 33 birra bionda
  • tre cucchiai di olio da frittura
  • due bicchieri di acqua
  • verdure di accompagnamento a piacimento
  • farina di mais q.b.
  • sale
  • tre rametti di rosmarino
  • un dado

Innanzitutto scegliere le verdure da utilizzare come accompagnamento per questo piatto, preferibilmente verdure a pasta dura (carote, zucchine, patate, ecc.). Quindi lavarle accuratamente, pelare le verdure che lo richiedono e tagliarle a cubetti o giù di lì. Mettere da parte. A questo punto, passare il coniglio nella farina di mais e lasciar colorire in entrambi in padella, con poco olio ed in entrambi i lati. Sfumare con la birra, aggiungere il rosmarino.

Quando la birra è un poco consumata, unire al coniglio anche tutte le verdure precedentemente pulite e tagliate, più due bicchieri di acqua, coprire con un coperchio e lasciar cuocere a fuoco lento per almeno 20 minuti, girando i tranci di coniglio e mescolando la verdura di tanto in tanto. 

Aggiungere il sale e togliere il rosmarino, mescolare bene un’ultima volta. Il liquido si sarà nel frattempo asciugato, togliere dal fuoco, impiattare a piacimento e…

Qui potete trovare la video ricetta di questa preparazione: Coniglio alla birra con verdure

 

BUON APPETITO!

 

 

Risotto alle cipolle

Ingredienti per 4 persone:

  • g 360/380 riso Carnaroli di Riseria Baucero 
  • due cipolle rosse 
  • vino rosso q.b.
  • L 2,5 di brodo oppure acqua e dado
  • sale
  • tre cucchiai di olio extravergine di oliva
  • pepe
  • g 60 margarina
  • tre rametti di rosmarino

Preparare il brodo vegetale a sufficienza per la cottura del riso e tenerlo in caldo al momento del bisogno. Pelare le cipolle, tagliarle a metà ed eliminare l’anima verde al loro interno. Affettarle finemente e lasciarle appassire lentamente in poco olio extra vergine di oliva, a fiamma lenta, aggiungere il riso carnaroli e farlo tostare a fuoco alto, mescolando frequentemente.

Sfumare col vino rosso e una volta consumato, portare il riso a cottura col brodo per circa 17/19 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere rosmarino, sale, pepe. 

Accertarsi del giusto punto di cottura, togliere dal fuoco, se è il caso, aggiustare di sale. Mantecare con la margarina, servire a piacimento e…

BUON APPETITO!

Risotto alle verze

Ingredienti per 4 persone:

  • g 360/380 di riso Carnaroli di Barone riso
  • 4/5 belle foglie di verza
  • 3 scalogni
  • vino bianco q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • Lt 2,5 di brodo vegetale oppure acqua e dado
  • g 60 di margarina
  •  sale
  • pepe

Preparare la quantità sufficiente di brodo, per cuocere il riso e tenere in caldo al momento della preparazione. Lavare e pelare gli scalogni, farne un soffritto tagliando in modo molto sottile, con poco olio e a fuoco lento. A parte lavare 4 o 5 foglie di verza, asciugarle e tagliarle a julienne in modo grossolano. Aggiungere le verze tagliate agli scalogni, far saltare per qualche minuto, quindi aggiungere il riso.

Far tostare il riso per qualche minuto, sfumare col vino bianco, mescolare molto bene. Portare a cottura col brodo, aggiungendolo a poco a poco, mescolare frequentemente, aggiungere sale, pepe. Togliere dal fuoco a cottura ultimata e mantecare con la margarina, impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

Risotto tonno e cipolle

Ingredienti per 4 persone:

  • g 360/380 riso Carnaroli di Barone riso
  • g 120 di tonno al naturale
  • L 2,5 di brodo vegetale (oppure acqua e dado)
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • due cipolle bianche
  • g 160 di tonno al naturale
  • vino bianco q.b.
  • sale
  • timo
  • pepe
  • g 60 di margarina

Preparare il brodo e tenerlo in caldo, a parte, pelare le cipolle e affettarle finemente. Farle appassire in poco olio extravergine di oliva, a fuoco lento. Aggiungere il tonno al naturale fatto a pezzettini, aggiungere il riso Carnaroli e lasciarlo tostare per qualche minuto, a fiamma viva e mescolando continuamente. Sfumare col vino bianco e portare il riso a cottura col brodo, mescolando frequentemente.

Aggiungere i sapori, quindi sale, pepe e timo. Aggiungere brodo fino a cottura ultimata. La tempistica di cottura, per questo riso, si aggira intorno ai 16/17 minuti. Aggiustare di sapori, togliere dal fuoco e mantecare con la margarina. Impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

Sovracosce di pollo al vino rosso, con riso basmati

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 sovracosce di pollo disossate
  • g 240 di riso basmati (possibilmente da agricoltura Italiana)
  • vino rosso q.b.
  • soffritto misto
  • poco olio di oliva
  • un dado
  • sale
  • pepe nero
  • 2 o 3 rametti di rosmarino

Mettere sul fuoco acqua salata per lessare il riso basmati. Il riso va messo in acqua da subito, controllare il livello di cottura da quando l’acqua bolle. Quindi scolare e lasciar riposare per un attimo, senza aggiungere olio o burro. A parte, preparare un soffritto misto, far colorire le sovracosce di pollo in entrambi i lati, sfumare col vino rosso e aggiungere il rosmarino.

Quando il vino è consumato, aggiungere due bicchieri di acqua, un dado, pepe nero e sale. Girare di tanto in tanto il pollo e lasciar cuocere a fuoco lento. Prendere una scodella non troppo grande, per fare le razioni, riempirla un pò alla volta con il riso, facendo un poco di pressione, quindi capovolgere nel piatto di portata, la bull di riso uscirà da sola dalla tazza. Ripetere la stessa operazione per le 4 razioni, aggiustare i sapori del pollo prima che l’acqua asciughi troppo. 

Tenere il riso nei piatti di portata, a cottura ultimata del pollo, impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

Risotto al salmone affumicato e pomodorini freschi

Ingredienti per 4 persone:

  • g 360/380 riso Carnaroli di Barone riso
  • L 2,5 di brodo vegetale (o acqua e un dado)
  • g 150 di salmone affumicato
  • g 100 di pomodori ciliegini
  • g 60 margarina
  • vino bianco q.b.
  • tre cucchiai di olio Extravergine di oliva rigorosamente Italiano
  • sale
  • pepe
  • g 40 di prezzemolo tritato
  • 4/5 spicchi di aglio

Preparare il brodo il giorno prima oppure usare acqua e dado, tenere in caldo per la cottura del riso Carnaroli. Pelare gli spicchi di aglio e lasciarli interi, a parte lavare il prezzemolo, asciugarlo accuratamente e tritarlo finemente. Fare un soffritto con olio e aglio e prezzemolo tritato, a fuoco lento, aggiungere il riso dopo avere rimosso gli spicchi di aglio e farlo tostare per qualche minuto. Sminuzzare il salmone oppure tagliarlo a strisce o cubetti, aggiungerlo al riso tostato e sfumare col vino bianco, abbassando la fiamma. Lavare i pomodorini e tagliarli in quarti oppure a cubetti.

Quando il vino sarà consumato, aggiungere i pomodori e portare a cottura col brodo (oppure acqua e dado), mescolando frequentemente ed aggiungendo sale e pepe.

Dopo una cottura di circa 17/18 minuti e dopo avere assaggiato il riso, ovviamente, togliere dal fuoco e mantecare con la margarina, impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

 

Spezzatino di tacchino alla birra

Ingredienti per 4 persone:

  • g 600 di spezzatino di tacchino
  • un peperone giallo
  • g 150 di pomodori datterini
  • due scalogni
  • sale
  • pepe
  • un dado
  • cl 33 di birra artigianale (CANEDIGUERRA AMERICAN IPA per mia scelta)
  • tre rametti di rosmarino
  • soffritto misto
  • Olio da frittura (due cucchiai)

Lavare il peperone, tagliarlo in quarti, privarlo dei semi e tagliarlo a strisce non troppo sottili. A parte pelare gli scalogni, tagliarli a cubetti oppure a julienne e farne un soffritto in due cucchiai di olio da frittura. Lasciar soffriggere gli scalogni per uno o due minuti (attenzione, brucerà in un secondo!). Unire il peperone a strisce e farlo “tostare” a fiamma medio-bassa. Lavare i pomodori datterini e tagliarli a metà oppure in quarti.

Aggiungere la carne e far prendere colore per qualche minuto, bagnare quindi con la birra, aggiungere i pomodorini, un dado vegetale, il rosmarino, sale e pepe. Portare a cottura mescolando di tanto in tanto, a fiamma medio-alta. Quindi, dopo circa 25/30 minuti di cottura, la birra sarà quasi del tutto consumata e la carne, quasi per magia, cotta a puntino!

A questo punto, controllare ancora i sapori, togliere dal fuoco, impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

 

Risotto ai peperoncini dolci

Ingredienti per 4 persone:

  • g 360/380 riso Carnaroli di Barone riso
  • g 200 peperoncini dolci
  • una cipolla bianca
  • vino bianco q.b.
  • L 2,5 di brodo vegetale o acqua e dado
  • sale
  • pepe
  • due o tre cucchiai di olio extravergine di oliva
  • dragoncello
  • g 60 di burro
  • una manciata di parmigiano grattugiato

Preparare il brodo vegetale come di consueto, quindi premunirsi di tenerlo ben caldo al momento di preparare il risotto. Pelare la cipolla e farne un soffritto in olio extravergine di oliva, a fuoco lento. Lavare i peperoncini, eliminare i semi e tagliarli a fette non troppo sottili, quindi aggiungerli alla cipolla ormai colorita al punto giusto. Fare saltare per un minuto i soli peperoncini, aggiungere il riso Carnaroli e farlo tostare per qualche istante a fuoco medio alto, mescolando spesso. 

Quindi sfumare col vino bianco, aggiungere il dragoncello e portare a cottura col brodo un pò alla volta. Aggiungere sale e pepe.

Tempo di cottura di circa 17/19 minuti che donerà un ottimo risultato gustativo, mescolare di tanto in tanto, e dopo aver assaggiato ed aggiustato i sapori, togliere dal fuoco e mantecare col burro e il parmigiano grattugiato. Impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

 

Pasta cipolle, pancetta e pomodoro

Amatriciana? Assolutamente no, non voglio incappare in quel vortice del “PANCETTA o GUANCIALE”! Eccetera, eccetera, eccetera. Questo è un buon sugo e basta, fatto di un piacevole accostamento di ingredienti e della semplicità nella sua preparazione.

Ingredienti per 4 persone:

  • g 320 pasta corta (penne, fusilli, ecc.)
  • g 400 polpa di pomodoro
  • un cucchiaio di zucchero
  • g 200 pancetta dolce a cubetti
  • vino rosso q.b.
  • 10 foglie di basilico (grandi)
  • una cipolla rossa
  • origano
  • sale
  • pepe nero
  • olio extra vergine di oliva q.b.

Lavare e pelare la cipolla, affettarla molto finemente e lasciarla appassire in poco olio, a fuoco lento. A parte, lavare ed asciugare le foglie di basilico. Aggiungere la pancetta dolce a cubetti e il basilico tagliato grossolanamente, lasciar prendere colore ed insaporire il tutto alzando lievemente il fuoco e mescolando di tanto in tanto. La pancetta dovrà risultare ben colorata e leggermente croccante. Sfumare col vino rosso e lasciarlo evaporare.

Aggiungere la polpa di pomodoro e un cucchiaio di zucchero per abbatterne la acidità, un pizzico di origano, sale, pepe e lasciar cuocere a fuoco lento per almeno venti minuti (se si vuole ottenere una salsa più rappresa, portare la cottura anche a 40 minuti). Mettere quindi l’acqua per la pasta sul fuoco e salarla quando giunge a bollore. Buttare la pasta, colarla e farla saltare in padella con la salsa.

Impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

Risotto pomodori ciliegini e fagiolini bianchi

ingredienti per 4 persone:

  • g 200 fagiolini bianchi
  • g 360/380 riso Carnaroli di Barone riso
  • L 2,5 brodo vegetale
  • vino bianco q.b.
  • 2 o 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • tre cucchiaini di zucchero
  • 20 pomodori ciliegini
  • g 60 margarina
  • 15/20 foglie di basilico
  • due scalogni

Preparare per tempo circa L 2,5 di brodo vegetale oppure mettere in caldo acqua e dado. Lavare accuratamente i fagiolini bianchi e i pomodori. Eliminare capo e coda dei fagiolini, farli quindi sbollentare per 10 minuti in acqua salata, da quando l’acqua giunge a bollore. Quindi colarli dall’acqua e affettarli in parti di circa un centimetro, metterli da parte. Lavare bene i pomodori e tagliarli in metà oppure in quarti (in base alle preferenze). Lavare il basilico e metterlo da parte.

Pelare gli scalogni, affettarli finemente e farne un soffritto in poco olio extravergine di oliva, lasciarlo appassire a fuoco lento, aggiungere il riso e farlo tostare per abbondanti 5 minuti a fiamma viva. Sfumare col vino bianco, una volta consumato, aggiungere i fagiolini, i pomodori e il basilico spezzato in piccole parti. Aggiungere il brodo in abbondanza e portare a cottura mescolando di tanto in tanto.

Seguire la cottura del riso assaggiandolo dopo circa 15 minuti, aggiungere tre cucchiaini di zucchero (per contrastare l’acidità dei pomodori), sale, pepe. A cottura ultimata, togliere dal fuoco e mantecare con la margarina, impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

Sovracosce di pollo e cipolle borettane in umido…

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 sovracosce di pollo disossate
  • g 300 di cipolle borettane
  • pepe
  • sale
  • due cucchiai di olio di oliva
  • ml 660 di birra bionda
  • due rametti di rosmarino
  • qualche foglia di alloro
  • due bicchieri di acqua

Pulire bene le cipolle borettane, tagliarle in metà oppure in quarti e farle abbrustolire con due cucchiai di olio di oliva, a fuoco lento. Dopo due o tre minuti aggiungere il pollo, lasciar prendere colore in entrambi i lati, aggiungere il rosmarino.

Quando il pollo ha preso colore sfumare con la birra e, a fuoco lento, portare lentamente a cottura. La birra consumerà molto lentamente, a questo punto togliere il rosmarino, aggiungere le foglie di alloro, il sale e il pepe. 

Non rimane che aggiungere due bicchieri di acqua per permettere sia alla carne che alla verdura di giungere lentamente al punto di cottura ideale, controllare i sapori ed aggiungere ciò che manca, se serve. Ricordarsi ovviamente di mescolare la verdura e girare le sovra cosce, di tanto in tanto.            Quando l’ acqua sarà consumata il tutto sarà pronto! Impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

Translate »