Spezzatino di tacchino alla birra…

  • g 600 di spezzatino di tacchino
  • un peperone giallo
  • g 150 di pomori datterini
  • due scalogni
  • sale
  • pepe
  • un dado
  • cl 33 di birra artigianale (CANEDIGUERRA AMERICAN IPA per mia scelta)
  • tre rametti di rosmarino
  • soffritto misto
  • Olio da frittura (due cucchiai)

Lavare il peperone, tagliarlo in quarti, privarlo dei semi e tagliarlo a strisce non troppo sottili. A parte pelare gli scalogni, tagliarli a cubetti oppure a julienne e farne un soffritto in due cucchiai di olio da frittura. Lasciar soffriggere gli scalogni per uno o due minuti (attenzione, brucerà in un secondo!). Unire il peperone a strisce e farlo “tostare” a fiamma medio-bassa. Lavare i pomodori datterini e tagliarli a metà oppure in quarti.

Aggiungere la carne e far prendere colore per qualche minuto, bagnare quindi con la birra, aggiungere i pomodorini, un dado vegetale, il rosmarino, sale e pepe. Portare a cottura mescolando di tanto in tanto, a fiamma medio-alta. Quindi, dopo circa 25/30 minuti di cottura, la birra sarà quasi del tutto consumata e la carne, quasi per magia, cotta a puntino!

A questo punto, controllare ancora i sapori, togliere dal fuoco, impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

 

Sovracosce di pollo e cipolle borettane in umido…

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 sovracosce di pollo disossate
  • g 300 di cipolle borettane
  • pepe
  • sale
  • due cucchiai di olio di oliva
  • ml 660 di birra bionda
  • due rametti di rosmarino
  • qualche foglia di alloro
  • due bicchieri di acqua

Pulire bene le cipolle borettane, tagliarle in metà oppure in quarti e farle abbrustolire con due cucchiai di olio di oliva, a fuoco lento. Dopo due o tre minuti aggiungere il pollo, lasciar prendere colore in entrambi i lati, aggiungere il rosmarino.

Quando il pollo ha preso colore sfumare con la birra e, a fuoco lento, portare lentamente a cottura. La birra consumerà molto lentamente, a questo punto togliere il rosmarino, aggiungere le foglie di alloro, il sale e il pepe. 

Non rimane che aggiungere due bicchieri di acqua per permettere sia alla carne che alla verdura di giungere lentamente al punto di cottura ideale, controllare i sapori ed aggiungere ciò che manca, se serve. Ricordarsi ovviamente di mescolare la verdura e girare le sovra cosce, di tanto in tanto.            Quando l’ acqua sarà consumata il tutto sarà pronto! Impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

Pasta di salame e lenticchie…

Ingredienti per 4 persone:

  • g 400 di pasta di salame
  • g 400 di lenticchie
  • due foglie di alloro
  • un rametto di rosmarino
  • vino rosso (possibilmente corposo) q.b.
  • soffritto misto
  • olio di oliva q.b.
  • sale
  • pepe

Se si utilizzano lenticchie essiccate andranno messe a bagno in acqua fredda il giorno prima di utilizzarle. Se si utilizzano invece lenticchie precotte, la preparazione sarà molto breve, basteranno 15 minuti e tutto sarà pronto! Preparare un soffritto misto in poco olio di oliva, lasciar prendere sapore, disfare grossolanamente la pasta di salame e lasciare che prenda colore mescolando spesso. Colare le lenticchie rinvenute in acqua, unirle al salame, quindi sfumare col vino rosso e aggiungere alloro e rosmarino. 

Quando il vino sarà evaporato, aggiungere un bicchiere di acqua mescolando con cura, sale e pepe. Lasciar cuocere per 15/20 minuti, togliere dal fuoco, impiattare a piacimento e…

                                                                                                                BUON APPETITO!  

 

 

Petto di pollo al vino bianco, contorno a piacere…

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 filetti di petto di pollo (medie dimensioni)
  • un cavolo verza (contorno da me scelto)
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • soffritto misto
  • farina a vostro piacimento per panatura
  • un dado vegetale
  • sale
  • pepe
  • vino bianco q.b.
  • timo

Lavare e affettare piuttosto finemente il cavolo verza, preparare un soffritto misto in padella con poco olio di oliva, lasciare insaporire a fuoco lento, quindi aggiungere il cavolo verza precedentemente affettato. Mescolare molto bene per amalgamare i sapori, lasciar scottare per qualche minuto. Sfumare col vino bianco. Lasciare evaporare il vino, aggiungere un dado vegetale insieme ad un bicchiere di acqua. mescolare di tanto in tanto e portare a fine cottura, aggiungere sale e pepe.

A parte, battere i petti di pollo, se troppo spessi. Passarli nella farina e farli colorire in poco olio di oliva, a fuoco lento. Girarli, sfumare col vino bianco e aggiungere sale e pepe. E’ una preparazione molto semplice e veloce, una buona alternativa è la sfumatura con la birra. 

Aggiungere quindi sale e pepe, riscaldare il contorno (che ovviamente si potrà preparare in contemporanea alla carne), impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

Mazzancolle stufate con contorno a piacere.

Ingredienti per 4 persone:

  • g 400 mazzancolle pulite e private di testa e coda
  • acqua q.b.
  • due spicchi di aglio
  • ml 400 passata di pomodoro
  • prezzemolo tritato
  • marsala dolce q.b.
  • sale
  • pepe
  • dragoncello

Contorno a piacere, meglio se preparato con cottura al forno e poco condimento. In questo caso si è trattato di zucchine ben lavate, affettate molto finemente e cotte al forno con pochissimo olio e sale. Mescolando di tanto in tanto, a 120° per circa 15 minuti.

Lavare bene le mazzancolle, asciugarle grossolanamente, pelare gli spicchi di aglio e farli soffriggere a fuoco lento con le mazzancolle che prenderanno gusto, per qualche minuto. Togliere gli spicchi di aglio, sfumare col marsala dolce. Quando il marsala sarà consumato, aggiungere il prezzemolo tritato.

Come ultima fase, aggiungere la passata di pomodoro e lasciare cuocere per circa 15/20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere sale, pepe e dragoncello, a piacimento ma senza esagerare con quest’ultimo ed attendere che la passata raggiunga una certa consistenza. Potrebbe risultare spiacevole come sapore in retrogusto.

Servire con contorno a piacimento, impiattare e…

BUON APPETITO!

Sovracosce di pollo e pomodorini in umido…

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 sovracosce di pollo disossate
  • soffritto misto
  • g 200 di pomodori ciliegini
  • olio EVO q.b.
  • un dado di carne
  • vino bianco q.b.
  • origano
  • due bicchieri di acqua
  • sale 
  • pepe

Preparare un soffritto misto in poco olio EVO, lasciare appassire le verdurine per qualche minuto a fuoco lento quin di aggiungere le sovracosce di pollo disossate e farle colorire alzando un poco la fiamma. A parte lavare i pomodorini, tagliarli a metà e metterli da parte. Girare il pollo, sfumare col vino bianco. A vino consumato unire al pollo i pomodori precedentemente trattati, mescolare, aggiungere un dado, due bicchieri di acqua, origano e lasciar cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti  coprendo con un coperchio.

Aggiungere sale e pepe, impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

 

 

Filetto di trota salmonata al vino…

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 filetti di trota salmonata
  • trito di aglio
  • g 250 di insalata
  • vino rosso q.b.
  • olio EVO q.b.
  • 12 pomodori datterini
  • sale
  • pepe
  • timo

Quando l’estate incalza e le ferie si avvicinano, scoppia l’era dei piatti freddi, delle insalate e di tutte quelle ricette “svuota frigo” che non necessariamente necessitano di cotture e spadellamenti vari.

In questo caso cottura molto leggera, pochi ingredienti, tempi veloci di preparazione. Il tutto senza rinunciare al gusto ed al piacere di mangiare anche quando fa troppo caldo!

Preparare un trito con l’aglio, lavare ed affettare i pomodori, lavare e tagliare l’insalata. Fare soffriggere l’aglio in un cucchiaio di olio ed a fuoco lento, aggiungere i filetti dalla parte della polpa. Girarli dopo 5 minuti circa, sfumare con poco vino, salare il giusto, aggiungere timo e pepe. Girare i filetti due o tre volte nell’arco del tempo di cottura evitando di romperli.

Quando il vino è consumato, togliere dal fuoco ed eliminare la pelle dalla polpa, preparare l’insalata ed impiattare a piacimento.  

BUON APPETITO!

Filetti di gallinella al marsala…

Una ricetta utile e soddisfacente per quando si hanno poco tempo e pochi ingredienti a disposizione. Il pesce è delicato, poche morbide lische lische, unico neo è la pelle, difficile da eliminare una volta cotto. Contorno ideale, data la velocità di preparazione del piatto, nulla di troppo elaborato. Dalla fresca insalata ai preparati surgelati già pronti oppure radicchio, cipolla affettati fini e fatti appassire a fuoco lento. Dare sfogo alla fantasia è la miglior cosa che si può fare in cucina.

Ingredienti per 4 persone:

  • 8/12 filetti di gallinella (2 o 3 a persona)
  • mezzo bicchiere di olio da frittura
  • un bicchiere di marsala dolce
  • sale
  • pepe
  • farina tipo 00 per panatura
  • acqua al bisogno

Preparare una padella adeguata alla cottura della quantità di pesce che si andrà a cucinare, versarvi l’olio da frittura e portare sul fuoco a fiamma bassa . A parte lavare i filetti già pronti per la cottura (se acquistati puliti), asciugarli delicatamente, passarli accuratamente nella farina e portarli in padella con la pelle rivolta verso l’alto (si evita in questo modo di farli arricciare).

Lasciar friggere lentamente per 6 o 7 minuti, girarli, sfumare col marsala dolce. Si formerà grazie alla farina una crema molto intrigante al palato. Lasciare cuocere ancora qualche minuto quindi girarli nuovamente e portare a cottura aggiungendo mezzo bicchiere di acqua.

Aggiustare di sale, pepe, impiattare a piacimento e...

BUON APPETITO!

 

 

 

Coniglio al Roero d’Alba e verdure…

Ingredienti per 3 persone:

  • g 360 coniglio a tranci
  • una cipolla bianca
  • due patate novelle
  • tre carote
  • olio EVO q.b.
  • una bottiglia di Roero d’Alba
  • soffritto misto
  • acqua q.b.
  • rosmarino
  • un dado classico
  • tre foglie di alloro
  • sale
  • pepe


Pelare le carote, le patate, la cipolla e tagliarli a piacimento. A parte preparare un soffritto misto in olio EVO a fuoco lento, unirvi i tranci di coniglio e lasciare colorire per qualche minuto in entrambi i lati, aggiungere la verdura già tagliata e coprire il tutto col vino rosso. Aggiungere rosmarino ed alloro e portare a cottura con l’aggiunta di acqua al bisogno, girando i tranci di tanto in tanto.


Aggiungere un dado, sale, pepe ed ancora acqua per portare la carne a cottura insieme alle verdure. Impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

Chenelles di robiola e chiodini saltati con speck affumicato…

Ingredienti per 4 persone:

  • g 400 di funghi chiodini nostrani
  • g 120 speck affumicato
  • tre spicchi di aglio
  • prezzemolo tritato
  • vino bianco q.b.
  • acqua q.b.
  • g 230 robiola
  • olio EVO q.b.
  • sale
  • pepe

Pulire e lavare molto bene i chiodini per via della terra che in bocca risulta essere oltre che fastidiosa, decisamente anti-igienica. Terminata l’operazione di pulizia dei funghi pelare i tre spicchi di aglio e farli soffriggere a fuoco lento in poco olio EVO, aggiungere i funghi dopo due o tre minuti ed alzare leggermente la fiamma. In un padellino a parte far saltare in un cucchiaio di olio lo speck affumicato tagliato a listarelle fino a quando cambia colore, unirlo quindi ai funghi e sfumare il tutto col vino bianco. Aggiungere il prezzemolo tritato.

Quando il vino è consumato aggiungere due bicchieri di acqua, abbassare la fiamma, eliminare l’aglio se non lo si apprezza troppo e lasciar cuocere fino a ché l’acqua non sarà consumata. Aggiungere sale e pepe.

A parte riporre la robiola in una insalatiera e lavorarla delicatamente, lontano da fonti di calore, con una forchetta ed un cucchiaio successivamente. Aggiungere il prezzemolo tritato in abbondanza, sale, pepe ed olio EVO in modo che si possa il tutto modellare all’impiattamento. Troppo olio non va bene tanto quanto il troppo mescolare, la robiola si scioglie in fretta e facilmente. Preparare le chenelles di robiola con due cucchiai, riporne due per piatto e lasciar riposare in frigo per qualche minuto, giusto il tempo di riportare i funghi alla temperatura desiderata.

Impiattare a piacimento e…

 

BUON APPETITO!

 

Controfiletti di pollo alla birra…

Ingredienti per 4 persone:

  • g 500 controfiletti di pollo ben puliti
  • 3 rametti di rosmarino
  • 33 cl di birra poco fruttata
  • sale
  • pepe
  • farina di grano saraceno (per la panatura)
  • un bicchiere di olio da frittura
  • acqua q.b.

Per il contorno:

  • 4 zucchine
  • soffritto misto
  • vino bianco q.b.
  • sale
  • pepe
  • vino bianco q.b.
  • poco olio da frittura
  • timo
  • origano

Lavare bene i controfiletti di pollo e privarli da eventuale residuo di sangue, a parte lavare bene le zucchine e tagliarle a rondelle non troppo sottili. Preparare un soffritto misto in poco olio da frittura, lasciare insaporire e buttarvi le zucchine a rondelle. Lasciar cuocere per qualche minuto a fiamma viva mescolando spesso, quindi sfumare col vino bianco ed abbassare il fuoco. Aggiungere acqua per portare a termine la cottura, timo, origano, sale e pepe. Quando la durezza delle zucchine è accettabile togliere dal fuoco e lasciar riposare.

Passare nella farina di grano saraceno i controfiletti di pollo e farli friggere in poco olio da frittura a fuoco lento, girarli dopo qualche minuto e sfumare con la birra. Alzare la fiamma, aggiungere 3 rametti di rosmarino e 2 bicchieri di acqua per portare a cottura girando di tanto in tanto i controfiletti. Aggiustare di sale e pepe, impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

Straccetti di galletto al curry con riso basmati…

Ingredienti per 4 persone:

  • g 600 petto di galletto
  • g 80 curry
  • vino bianco q.b.
  • 4 tazzine da caffè di riso Basmati italiano
  • sale
  • pepe
  • rosmarino

 

Mettere sul fuoco l’acqua per il riso e salarla quando giunge a bollore. A parte passare in piastra gli straccetti di galletto, sfumare con vino bianco e far sciogliere il curry in una tazzina da caffè di acqua tiepida.

Quando il vino è consumato aggiungere 2 bicchieri di acqua, il curry, mescolare a dovere, aggiungere 2 rametti di rosmarino e buttare a cottura il riso nella sua acqua bollente mescolando di tanto in tanto.

Mescolare gli straccetti di tanto in tanto e colare il riso quando giunto a cottura, colarlo e riporlo da caldo in un recipiente che gli dia una qualsiasi forma desiderata pressando un pochino.

Aggiustare di sale e pepe gli straccetti, eliminare i rametti di rosmarino, impiattare a piacimento utilizzando la crema di cottura degli straccetti al curry per il riso e… 

BUON APPETITO!

 

Straccetti di pollo alla birra e curry…

Ingredienti per 4 persone:

  • un petto di pollo intero (g 400)
  • curry
  • sale
  • pepe
  • birra q.b.
  • olio EVO q.b.
  • farina 00
  • contorno a piacere

Tagliare in parti di uguali ma irregolari dimensioni il petto di pollo, passare le parti nella farina e far colorire in padella con un fondo di olio EVO. Girare e dopo qualche minuto sfumare con la birra in abbondanza, abbassare quindi la fiamma.

Aggiungere sale, pepe ed il curry quindi portare lentamente a fine cottura. A parte preparare un contorno a piacimento, impiattare e…

BUON APPETITO!

Tagliata di manzo con pomodorini freschi…

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 tagliate di manzo da circa g 250 l’una
  • 8 pomodori datterini freschi
  • sale rosso dell’Himalaya (per la carne)
  • pepe nero (meglio se in grani)
  • sale fino (per i pomodori)
  • olio EVO q.b.

Preparare il contorno per ogni piatto, lavare quindi i pomodorini, affettarli, disporli sui piatti ed attendere la carne.

Portare quindi a temperatura la pentola dove si andrà a cuocere la carne, quindi scottarla su tutti e due i lati per il tempo desiderato (dipende dalla cottura che si vuole ottenere…). Affettare a caldo, condire con qualche grano di sale rosso dell’Himalaya, impiattare e spruzzare con poco olio EVO la carne ed un poco più abbondante i pomodori.

A seconda dei gusti la carne si può condire con glassa di mela anziché olio EVO.

BUON APPETITO!

Sovracosce di pollo ai peperoni verdi…

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 sovracosce di pollo
  • 5 peperoni verdi
  • olio EVO q.b.
  • soffritto misto
  • vino bianco q.b.
  • sale
  • pepe
  • rosmarino

Mondare i peperoni, tagliarli in parti irregolari ma di simili dimensioni e farli abbrustolire col soffritto misto in poco olio. Farli saltare ripetutamente a fuoco alto. A parte far colorire senza condimento le sovracosce di pollo privandole della pelle. Bagnare quindi il pollo con abbondante vino bianco ed aggiungere i peperoni saltati, quindi coprire con un coperchio.

Aggiungere acqua fino a cottura raggiunta, aggiustare i sapori, sale, pepe, rosmarino, lasciare rapprendere la salsa e…

BUON APPETITO!