Torta salata alle coste…

Ingredienti per teglia da 20 cm di diametro:

  • due uova intere
  • acqua q.b.
  • 2 spicchi di aglio
  • olio da frittura due cucchiai
  • coste 500 g circa di coste
  • vino bianco q.b.
  • sale
  • pepe
  • una confezione di pasta brisée tonda
  • una manciata di formaggio grattugiato di origine vegetale

Torta salata di facile preparazione, per menu vegetariano e diversificabile in mille modi differenti.

Pulire le foglie della costa singolarmente e farle sbollentare per 5 minuti circa, colarle, asciugarle bene in un panno pulito, tagliarle grossolanamente a rettangoli irregolari e farle saltare in un soffritto di olio ed aglio. sfumare col vino bianco e lasciare su fuoco lento fino a ché il liquido sarà evaporato.

Portare il tutto in frullatore, far lavorare le lame fino ad ottenere un composto omogeneo ed abbastanza denso. A poco a poco incorporare gli altri ingredienti senza esagerare col pepe e preriscaldare il forno a 180° con funzione ventilazione. Pulire una teglia da 20 cm di diametro, rivestirla con un foglio di carta da forno, srotolare la pasta, tirarla, riporla nella teglia e forarla con una forchetta. Versare quindi al suo interno il composto precedentemente preparato, abbassare i bordi ed infornare per circa 40 minuti a 180°.

A cottura ultimata, affettare e servire a piacere…

BUON APPETITO!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Frittata al prosciutto…

Ingredienti per 4 persone:

  • g 250 prosciutto cotto
  • 6 uova intere
  • prezzemolo tritato
  • mezza cipolla
  • vino bianco q.b.
  • sale
  • pepe
  • olio di oliva q.b.

Rompere tutte le uova in un recipiente capiente e sbatterle con una frusta in gomma o metallo aggiungendo il sale ed il prezzemolo tritato (possibilmente fresco) fino a quando si otterrà un composto spumoso. A parte fare soffriggere abbondantemente il prosciutto con la cipolla a cubetti o tritata finemente in olio di oliva (il prosciutto può essere utilizzato a cubetti oppure tagliato grossolanalmente). Sfumarlo con il vino bianco. A vino evaporato aggiungere le uova precedentemente sbattute, lasciare cuocere bene il fondo della frittata per poterla girare meglio, girarla, cuocere ancora 5 minuti abbondanti e…

BUON APPETITO!

Sovracosce di pollo ai peperoni, olive taggiasche e frittata di cipolla bianca…

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 sovracosce di pollo
  • 2 peperoni di medie dimensioni
  • g 100 olive taggiasche (con o senza nocciolo)
  • olio EVO q.b.
  • vino bianco q.b.
  • rosmarino
  • sale
  • pepe

Ingredienti per la frittata:

  • 4/5 uova intere
  • mezzo bicchiere di latte (anche vegetale)
  • una cipolla bianca
  • olio d’oliva q.b.
  • sale
  • pepe

Preparare in ultimo la frittata in modo semplice e veloce…
Dedicare più tempo a pollo e verdure facendo scottare le sovracosce in entrambi i lati a fiamma viva e senza alcun condimento. A parte mondare i peperoni ed affettarli finemente in modo che non ci voglia troppo tempo per portarli a cottura, colare le olive taggiasche dall’olio.
Dare una spuzzatina di olio di oliva al pollo ed aggiungere i peperoni affettati, farli abbrustolire qualche minuto e sfumare col vino bianco. 

Aggiungere poca acqua, coprire con un coperchio e proseguire la cottura girando le sovracosce di tanto in tanto. A circa 10 minuti da inizio cottura aggiungere il rosmarino e le olive mescolando con cura, se è il caso aggiungere ancora un goccio di acqua.

Aggiustare di sale e pepe, tempo di cottura totale circa 20 minuti a fuoco lento.

 

PREPARAZIONE DELLA FRITTATA:

Lavare le uova e romperle in un recipiente capiente, a parte pelare, lavare ed affettare finemente la cipolla. Sbattere le uova con una forchetta, aggiungere il latte e la cipolla CRUDA, aggiustare di sale e pepe, il composto dovrà risultare leggermente spumoso.In padella capiente versare il preparato appena imbastito, lasciare che si riempiano tutti gli spazi della padella, abbassare il fuoco e coprire con un coperchio per 7/8 minuti. Quando il fondo è abbastanza omogeneo, girare la frittata anche tagliandola in 2 o 4 parti ed attendere pochi minuti per la cottura ultimata. La cipolla se utilizzata da cruda regala una piacevole croccantezza al momento del pasto.

Occorre in questo caso ovviamente calibrare i tempi di preparazione delle diverse portate che però andremo a consumare insieme

 

Spero vi venga voglia di provare, impiattare a piacimento e…

BUON APPETITO!

 

 

Translate »